Ricambi auto

Liqui Moly: 2013 più che positivo per lo specialista tedesco di lubrificanti

Liqui Moly cresce nel 2013. Lo specialista tedesco di lubrificanti ha superato il suo fatturato record raggiunto nel  2012. L'anno scorso, l’azienda ha registrato, infatti,  un volume d’affari del 4 per cento, totalizzando 415 milioni di euro. Risvolti positivi anche sul fronte occupazionale con un incremento di 53 unità. Buona anche la perfomance sul fronte dell’internazionalizzazione che produce un balzo in avanti del 10 per cento sempre nel 2013. Risultato frutto di un’area di mercato sempre più vasta. Infatti, nel 2013, ai Paesi in cui Liqui Moly vende i propri prodotti, si sono aggiunti il Nicaragua, la Costa Rica e la Giamaica. Altrettanto rosee sono le prospettive di crescita. Quest’anno, la company investirà circa 20 milioni di euro: la maggior parte dei quali sarà destinata alla produzione di oli. "Questi investimenti – spiega il socio amministratore Ernst Prost - fanno parte della nostra promessa prestazionale fornita con la caratteristica qualitativa del made in Germany” .

L’azienda tedesca offre una vasta gamma di prodotti di alta qualità come oli per motori, additivi, prodotti per la cura dell’auto e di servizio. L’assortimento comprende oltre 4mila articoli che vengono venduti in Germania ed in altri 110 Paesi. 

Commenta