Ricambi auto

L’auto incontra il cloud

Si fa sempre più stretta e virtuosa la relazione tra le persone e la tecnologia grazie alle  soluzioni di riconoscimento vocale e comprensione del linguaggio naturale (NLP, Natural Language Understanding) profondamente integrate in prodotti, servizi e applicazioni di aziende leader del settore. Lo sa bene Nuance Communications che, grazie alle potenti tecnologie vocali, offre tutte le funzionalità di un assistente vocale e sono integrate in oltre 7 miliardi di cellulari, più di 130 milioni di automobili e 50 milioni di sistemi di navigazione portatili in tutto il mondo. Nei prossimi anni, le auto offriranno un certo livello di connettività con la presenza di alcuni elementi imprescindibili per i conducenti, tra i quali sicuramente la sicurezza e la facilità di utilizzo. I sistemi devono essere intuitivi, offrire un’esperienza naturale e ridurre al minimo le distrazioni visive e manuali. Devono inoltre consentire l’accesso ai contenuti e alle informazioni desiderate in tutta semplicità adattandosi allo stile di vita del conducente. Aspetti determinanti anche per i produttori automobilistici che vogliono differenziarsi dalla concorrenza offrendo funzionalità sempre più innovative in un mercato estremamente competitivo. Dragon Drive, è parte dell’ampia famiglia di prodotti Dragon di Nuance, è attualmente distribuito nei veicoli di Audi, BMW, Chrysler, Daimler, Toyota;  è una piattaforma automobilistica connessa a funzioni vocali, contenuti e applicazioni che offre agli OEM la flessibilità per realizzare un’esperienza connessa ottimizzata per l’auto.
 

App

La nuova app Dragon Drive Mobile consente alle case automobilistiche di colmare il divario tra la customer experience vissuta con lo smartphone e quella in auto. I conducenti possono impostare le preferenze musicali, le informazioni di navigazione  direttamente sul cellulare, con la possibilità di usufruire delle stesse informazioni nel momento in cui accedono al veicolo con semplici comandi vocali impartiti all’unità principale, senza alcuna interruzione.
 

Assistente disponibile ovunque

Nuance sta ridefinendo la concezione dell’interfaccia utente per offrire una serie, praticamente infinita, di funzionalità intuitive, in cui alle persone basta parlare, passare un dito o fare un gesto per interagire in modo decisamente più umano con i dispositivi che utilizzano ogni giorno. Nuance sfrutta la tecnologia vocale, touch, biometrica e di comprensione del linguaggio per l’elettronica di consumo, la distribuzione dei contenuti, le auto e i servizi connessi di nuova generazione.
Gli assistenti personali in auto conoscono il conducente, le sue preferenze, le abitudini passate e il contesto personale apprendendo le preferenze e le abitudini del conducente nel tempo e offrendo loro i contenuti di cui necessitano, in qualsiasi momento. Novità assoluta: la biometria vocale integrata nella piattaforma Dragon Drive consente ai conducenti di identificare se stessi con il proprio schema vocale univoco, dando vita a un’esperienza realmente personale e proteggendo l’accesso ai dati personali.
 

Biometria vocale: un’esperienza completamente personalizzata

Proprio come un’impronta digitale, la biometria vocale offre funzionalità di personalizzazione e maggiore sicurezza in auto. Grazie al semplice utilizzo della voce, è possibile ad esempio regolare un sedile, leggere la posta e tutte le informazioni personali e pertinenti. Bastano poche semplici parole e con la sicurezza di avere i propri dati protetti dall’utilizzo illegittimo.  Il sistema è improntato sull’utilizzo della voce e sul rilevamento dei segnali audio per consentire al conducente di evitare distrazioni e di non distogliere mai l’attenzione dalla strada.

Commenta