Ricambi auto

Federal-Mogul Powertrain presenta DuraForm-G91

Federal-Mogul Powertrain, divisione di Federal-Mogul Holdings Corporation, presenterà in occasione del prossimo IAA Show di Francoforte lo sviluppo di una nuova lega di alluminio per pistoni diesel ad alte prestazioni, denominata DuraForm-G91. Durante prove comparative al banco, in test di affaticamento termomeccanico su motori diesel di elevata potenza specifica, la nuova lega assicura una vita del pistone tra le tre e cinque volte superiore a quella delle leghe normalmente utilizzate in queste applicazioni. La maggiore resistenza a fatica della nuova lega, particolarmente alle alte temperature, consente ai motori di poter operare a potenze specifiche maggiori e quindi permette un ulteriore downsizing della cilindrata motore e una conseguente maggiore efficienza.  Le caratteristiche migliorate della lega consentono lo sviluppo di geometrie di pistone con una minore altezza di compressione e dalla massa ridotta. I benefici che ne conseguono in termini di riduzione di massa alterna e attriti, unitamente alla riduzione di altezza del basamento e quindi di peso motore, contribuiscono alla riduzione di consumi ed emissioni di CO2. “Questo è un chiaro esempio di soluzione tecnologica sviluppata da Federal-Mogul Powertrain per supportare i costruttori a rendere ogni nuova generazione di motori più efficiente, più compatta, più leggera e con minore impatto ambientale rispetto a quella precedente” commenta Gian Maria Olivetti, chief Technology Officer di Federal-Mogul Powertrain. “Con i nostri specialisti di materiali – aggiunge -siamo tecnologicamente all’avanguardia nello sviluppo dei componenti motore, e rinnoviamo il nostro impegno a sviluppare sempre nuovi e più avanzati pistoni sia in lega di alluminio che in acciaio, offrendo soluzioni ottimali per le diverse esigenze dei nostri clienti”. La composizione del DuraForm-G91 assicura una maggiore resistenza a fatica, in particolare alle alte temperature, tipicamente associate ai pistoni diesel dei motori sovralimentati.

Commenta