Ricambi auto

Federal-Mogul: crescono le vendite di cuscinetti grazie ai materiali senza piombo

Più che positivo il trend di vendite di cuscinetti senza piombo sviluppati da Federal-Mogul. Il Gruppo, con quartier generale a Southfield, offre un portafoglio completo di prodotti supportato da investimenti pluriennali per un totale di 50 milioni di dollari per la produzione e la tecnologia di rivestimento dei cuscinetti. Sebbene questo sviluppo sia nato inizialmente spinto dalle leggi Comunitarie del 2011 (che richiedevano l’eliminazione del piombo dalla componentistica auto), oggi Federal-Mogul sta riscontrando una crescente domanda di cuscinetti senza piombo anche dal mercato asiatico, tanto da espandere, a tale scopo, lo stabilimento produttivo di Sejong City in Corea.

Siamo stati in grado di anticipare la tendenza dell’industria automobilistica verso cuscinetti a minor impatto ambientale e, come risultato, abbiamo sviluppato una gamma completa di materiali senza piombo per soddisfare l’aumento sostanziale nelle richieste da parte dei costruttori di motori, di sistemi di trasmissione e di veicoli”, commenta Richard Llope, Federal-Mogul’s senior vice president, Bearings.
 

Caratteristiche ed innovazione

Per riuscire a sostituire il piombo, elemento utilizzato storicamente nella lega antifrizione dei cuscinetti, gli ingegneri Federal-Mogul hanno dovuto affrontare molteplici sfide, ma sono riusciti a sviluppare materiali idonei basati su diversi meccanismi tribologici e fisici. Questi materiali dovevano essere efficaci sia su motori a benzina sia su quelli diesel, sia per applicazioni su albero motore sia per teste di biella e in svariate condizioni di cicli di carico. Poiché i prodotti sono già stati validati per un gran numero di applicazioni, oggi rappresentano una tecnologia industriale di punta.  “Prendendo in considerazione sia il substrato sia i due strati di scorrimento, abbiamo identificato diverse combinazioni complementari di materiali che ci hanno consentito di offrire una gamma completa di soluzioni per tutto il mercato globale dei motori e delle trasmissioni”, spiega Llope. “Se ci fossimo – conclude - focalizzati solo sugli strati di scorrimento, avremmo trovato meno soluzioni efficaci, adatte solo per certe applicazioni. La strategia di concentrarsi contemporaneamente e dando egual importanza a substrato e strati di scorrimento ci ha aiutato ad acquisire un reale vantaggio competitivo”.

 

Investimenti

Gli investimenti in nuovi materiali sono andati ben oltre lo sviluppo di prodotti senza piombo con le proprietà tribologiche richieste. Federal-Mogul ha infatti ottimizzato la catena produttiva e introdotte nuove e rigorose procedure di validazione per portare sul mercato i nuovi cuscinetti, convertendo diversi stabilimenti produttivi nel mondo per soddisfare le richieste del mercato. In totale, 18 brevetti sono stati rilasciati a livello globale per questa tecnologia.

I cuscinetti senza piombo di Federal-Mogul sono stati sviluppati nel Global Bearing Technology Center di Wiesbaden in Germania. E vengono prodotti in diversi stabilimenti della società nel mondo.

Commenta