Ricambi auto

Etecno1–CDR: viaggia a gonfie vele l’accordo di distribuzione

Candelette & Arneis’ è il nome dell’evento promosso da Etecno 1 che, lo scorso 22 luglio ha incontrato presso il suo stabilimento produttivo di Corneliano d’Alba, la CDR di Torino e i suoi clienti. L’iniziativa, alla sua prima edizione, ha dato un responso più che ottimale con momenti di carattere istituzionale (visita all’azienda dove sono mostrati i processi produttivi per arrivare al prodotto finito) intervallati da piacevoli parentesi di degustazioni enogastronomiche. Tra le due aziende c’è alla base un accordo di collaborazione, suggellato lo scorso anno, secondo cui la CDR (player regionale di primo piano nell’ambito della distribuzione indipendente di ricambi per autoveicoli) distribuirà la gamma completa di candelette diesel Etecno 1 (da più di 30 anni produttore di  candelette di preriscaldo per propulsori diesel) nelle zone del Piemonte, Liguria, Valle D’Aosta e Lombardia. Entusiasta dell’intesa Lionel Zangari, proprietario della CDR: “la collaborazione con Etecno 1 – afferma - sta dando risultati superiori alle aspettative, soprattutto per l’impeccabile qualità abbinata a un posizionamento di prezzo appetibile e competitivo”. Il numero uno dell’azienda piemontese, inoltre, si dice soddisfatto dell’ampia gamma di Etecno 1 perfettamente in grado di rispondere alle richieste di mercato, come testimonia la fiducia riposta dai clienti CDR in questo brand. Non manca di esprimere la sua soddisfazione, in merito alla partnership distributiva con un partner determinato e motivato come CDR,  anche  Pierenrico Gottero, responsabile vendite e marketing dell’Etecno1, che conferma anche l’importanza della promozione di un marchio relativamente giovane sul mercato piemontese. “Questa iniziativa - evidenzia Gottero - nasce dal piacere di unire il training tecnico indispensabile per ogni operatore del settore con una piacevole giornata di scoperta delle eccellenze enogastronomiche del territorio del Roero”.

Entrare e posizionari nei mercati territoriali mediante strategici accordi locali di distribuzione è un sentiero battuto fortemente dall’azienda parmense capitanata da Cristiano Bondani. L’ultimo in ordine di tempo è di natura internazionale. L’asse è con un partner qualificato del calibro di Augsburg: tra i più riconosciuti distributori aftermarket presenti in Romania che importa e distribuisce ricambi, lubrificanti, attrezzature garage ed accessori nel mercato rumeno. L’agreement entrerà in piena operatività ed esercizio dal prossimo mese di settembre quando il mercato sarà pronto ad accogliere la domanda di candelette a marchio Etecno1. Intanto l’azienda di Corneliano d’Alba è al lavoro su un altro importante accordo di distribuzione su scala internazionale, preparandosi nel contempo a vivere il palcoscenico di Automechanika Francoforte.

Stef.Belf.

Commenta