Ricambi auto

Daimler sceglie le pastiglie senza rame Ferodo

Eco-Friction sono le prime pastiglie freno ecologiche. A realizzarle è Ferodo, brand di proprietà di Federal-Mogul Motorparts, divisione di Federal-Mogul Holdings Corporation. Si tratta di un prodotto a basso contenuto di rame e la nuova Mercedes-Benz Classe C sarà la prima vettura ad esserne fornita. Ferodo e Daimler anticipano così l’entrata in vigore della nuova normativa che regolamenterà la presenza del rame nelle pastiglie, effettiva dal 2025.

Le polveri di rame derivanti dal consumo delle pastiglie freno tradizionali, infatti, hanno un effetto negativo sui livelli di ossigeno nell’acqua dolce. Considerato che il rame è un elemento fondamentale per assicurare caratteristiche di frenata eccellenti e solitamente può costituire fino al 20 per cento della mescola, Ferodo ha investito cinque anni in ricerca & sviluppo per creare le nuove pastiglie che, seppur contengano una percentuale di rame minima o totalmente nulla, continuano ad assicurare lo stesso livello di qualità e prestazioni.  Alcuni produttori di veicoli, come Daimler, stanno quindi guadagnando un vantaggio ambientale notevole introducendole in anticipo rispetto alla normativa.  Nel mercato del ricambio, inoltre, le pastiglie freno ecologiche Eco-Friction di Ferodo sono già disponibili.

 

 

CARTA D’IDENTITA’

Business Unit: Federal-Mogul Motorparts

Cosa fa: vende e distribuisce un ampio portfolio di prodotti al settore aftermarket con oltre 20 dei marchi più riconosciuti, fornendo anche il mercato del primo equipaggiamento

Brand aftermarket: BERU per i sistemi di accensione; Champion per candele, spazzole tergicristallo e filtri; AE, FP Diesel, Goetze, Glyco, Nüral e Payen per i prodotti motore; MOOG per i componenti telaio e sospensioni; Ferodo, Wagner, Beral, Necto, Duron, Jurid, Stop e Abex per i prodotti frenanti

Commenta