Ricambi auto

Cresce il programma di fidelizzazione ‘Extra Officine’

Milioni di codici a barre inviati, circa 10mila officine attive in Italia e altrettanti premi già consegnati. Questi i numeri in ascesa del programma di fidelizzazione extra officine sul territorio nazionale. Ideato e lanciato da Bosch nell’aprile 2011, extra Officine è oggi un marchio registrato e circa un terzo delle officine indipendenti operanti in Italia ne aderiscono. I partner strategici che partecipano all’iniziativa e sostengono le attività delle officine attraverso la fornitura di prodotti e servizi di alta qualità sono Bosch, Castrol, GKN, Michelin, Stahlwille e Westfalia. “Anche se questi numeri basterebbero a decretare l’ottimo successo dell’iniziativa, le cifre a cui punta extra Officine sono ancora più ambiziose. Nato con l’obiettivo di premiare la fedeltà d’acquisto di qualità degli autoriparatori, favoriremo la sinergia dei partner per offrire all’autoriparatore nuovi contenuti e sempre più iniziative” dice Joachim Schneeweiss, regional director automotive aftermarket Bosch Sud Europa. “Nel 2013 Castrol – spiega Italo Bellotto, sales and marketing manager di Castrol - ha siglato un accordo con la rete Bosch Car Service a livello internazionale e nel 2014 ha deciso di aderire al programma extra Officine in Italia. Questo programma si aggiunge alle attività pianificate per il 2014 ed offre un'ulteriore opportunità per instaurare una relazione più stretta con i nostri clienti”. Entusiasta anche Sandro Bressan, GKN Land Systems sales manager Italy & MEA Market: “Entrare in extra Officine è stata una scelta vincente per GKN; riteniamo che si tratti di un programma appassionante da un alto livello qualitativo, in linea con le politiche commerciali del nostro gruppo. Lavoreremo in collaborazione con i partner, affinché il programma possa raggiungere livelli di eccellenza”. “Michelin condivide – aggiunge Jérôme Laurent, direttore commerciale Michelin Italia -  con Bosch una visione di base, fondata sul valore della responsabilità, nello spirito dei fondatori, e sul concetto di innovazione. ‘Tradizione è custodire il fuoco, non adorare le ceneri’, scriveva Mahler. In quest’ottica, la partnership con Bosch è il naturale riconoscimento di un comune modo di lavorare al servizio dell’uomo”.  “Riteniamo che extra Officine, composto da partner che come Stahlwille hanno per mission la fornitura di prodotti di alta qualità,  - continua Marino Ferrarese, direttore generale del Gruppo Stahlwille in Italia - porti numerosi vantaggi ai nostri clienti. Questa iniziativa valorizza e consolida  al meglio i nostri 152 anni di storia nella produzione di utensili per il settore automotive”. “Il brand Westfalia, già ampiamente riconosciuto in Europa, deve consolidare la sua presenza in Italia. La scelta di collaborare con extra Officine – termina Carlo Alberto Turco, general manager Westfalia-Automotive Italia -è stata dettata dalla forte penetrazione dell'organizzazione all'interno della rete dei professionisti dell'auto. Vogliamo essere il punto di riferimento del mercato dei ganci traino in Italia”. Il nostro Paese, primo fra tutti, ha da poco lanciato un’app dedicata, disponibile per iOs e Android, che permette la gestione dei punteggi e la scelta dei premi direttamente da smartphone o tablet. Il sito web dedicato, www.extra-officine.it, continuerà ad offrire tutte le informazioni riguardo al programma e alla modalità di registrazione, l’accesso al catalogo premi, al servizio customer care e alle promozioni attive. Al fine di incentivare gli autoriparatori a scegliere extra Officine e scaricare l’app dedicata è previsto a breve lo sviluppo di un’instant win integrata per ottenere più punti. 

Commenta