Ricambi auto

Continental a sostegno del tour “Una vita da Social”

Continental sostiene la campagna educativa itinerante “Una vita da Social”. Iniziativa promossa dalla Polizia di Stato in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per sensibilizzare i più giovani ad un uso consapevole del web, ed in particolare dei social network. Il tour è partito da Roma lo scorso 18 gennaio e fino al prossimo 25 maggio toccherà più di trenta città italiane (Firenze, Livorno, Pisa, Genova, Sanremo, Cagliari, Olbia/Nuoro, Palermo, Catania, Reggio Calabria, Cosenza, Bari, Potenza, Matera, Salerno, Napoli, L’Aquila, Campobasso/Pescara, Ancona, Bologna, Rimini/Pesaro, Venezia, Padova, Trieste, Trento, Aosta, Torino, Milano). Il progetto prevede che gli operatori della Polizia di Stato incontrino studenti, genitori e insegnanti per discutere di sicurezza online. Ulteriori informazioni su questa iniziativa sono disponibili alla pagina facebook “Una vita da Social” e “Continental Pneumatici Truck”.La base itinerante del tour è un hospitality truck multimediale appositamente attrezzato dall’azienda Transpecial Capecchi in collaborazione con Continental Truck che ha fornito i pneumatici montati sul mezzo. “Abbiamo accettato volentieri di offrire il nostro contributo a questo tour – sottolinea Daniel Gainza, direttore commerciale di Continental Cvt– e ci auguriamo che sia utile a combattere fenomeni come il cyber bullismo. Ci rendiamo conto che i social media sono una piattaforma di incontro sempre più importante anche per la comunità degli autotrasportatori; a seguito di questo sviluppo diventa quindi più rilevante garantire responsabilità e correttezza fra tutti i partecipanti”. Quest’iniziativa valorizza la sensibilità di Continental nei confronti dei temi di impegno sociale, testimoniata anche dalla grande attenzione riservata all’ecocompatibilità dei pneumatici immessi sul mercato e alla sicurezza. Continental, infatti, è riconosciuta come un centro di competenza nella sicurezza stradale e mobilità sostenibile ed è firmataria della Carta Europea sulla sicurezza stradale, che ha come obiettivo quello di risparmiare 25.000 vite ogni anno a causa d’incidenti sulle strade europee.

Con un fatturato di 33,3 miliardi di euro realizzato nel 2013, Continental è tra i leader mondiali nelle subforniture per il settore automotive. Nella veste di produttore di impianti frenanti, sistemi e componentistica per motore e telaio, strumentazione, soluzioni per infotainment, elettronica di bordo, pneumatici e prodotti tecnici in elastomeri, Continental fornisce un importante contributo alla sicurezza e alla salvaguardia del clima globale. 

Commenta