Ricambi auto

Come utilizzare in maniera corretta l’aria condizionata in auto?

Con l’estate ed il gran caldo, l’utilizzo dell’aria condizionata in auto diventa più frequente. Non fosse altro per ottenere un maggior benessere di guida. Ma tanti non conoscono quali sono i rischi per la salute che possono derivare da un utilizzo improprio dell’aria condizionata.
 

Auto parcheggiata al sole

Per prima cosa, ancor prima di accendere il climatizzatore, è necessario abbassare tutti i finestrini dell’auto per qualche minuto, in questo modo uscirà il calore. Solo dopo si puà accendere l’auto e l’aria condizionata. Se si dispone di un climatizzatore manuale, accendere al massimo il ventilatore e per un minuto la circolazione d’aria interna.
 

A che temperatura impostare l’aria condizionata dell’auto?

Bisogna tenere in considerazione che condizionatore auto, ad una temperatura troppo bassa, fa male alla salute e inoltre fa consumare di più. La temperatura ideale da mantenere in auto è dai 20 ai 25 gradi centigradi e la differenza con la temperatura esterna non dovrebbe superare i 6 gradi. Ricordarsi inoltre, soprattutto quando si viaggia, di non tenere mai acceso il condizionatore in maniera continuativa.
 

Direzione delle bocchette

Evitare, specialmente dopo mangiato, di indirizzare il getto d’aria condizionata verso l’addome e verso il volto, l’aria condizionata potrebbe causarti contratture nervose e muscolari. E, se si indossa delle scarpe aperte, evita di indirizzare il getto d’aria verso i piedi.
 

Ricarica

Ricordarsi ogni due o tre anni (soprattutto se l’auto non è nuovissima) di ricaricare l’aria condizionata e di effettuare una regolare pulizia dell’impianto di climatizzazione. Per queste operazioni è possibile rivolgersi all’officina di fiducia (se si cerca un’officina, la si può trovi su PitstopAdvisor). Non dimenticare, infine, di usare l’aria condizionata dell’auto in maniera intelligente e senza esagerare per non arrecare danni alla tua salute.


  www.pitstopadvisor.com

Commenta