Ricambi auto

Bugatti pronta a produrre le pinze freno in titanio

Bugatti studia la pinza freno in titanio per la sua velocissima Chiron , ancora una volta raggiunge un traguardo clamoroso, non solo per via del materiale utilizzato ma anche per le modalità di produzione di questo importante elemento di sicurezza.

Bugatti produce una delle vetture stradali più veloce del pianeta, la Chiron , sportiva capace, grazie al suo 16 cilindri da 1.500 cavalli, di superare abbondantemente i 400 km/h, ma a frenare la furia del motore turbocompresso ci pensano delle nuove pinze freno, in titanio, prodotte attraverso la stampa 3D!

Il risparmio di peso rispetto ad una pinza freno in alluminio è consistente, da 4,9 kg dell’elemento originale ai circa 2,9 kg di quella in titanio, con una resistenza alla trazione pazzesca: ogni suo millimetro quadrato sarebbe in grado di supportare una forza di poco più di 125 kg!

Grazie all’utilizzo della lega di titanio, ogni componente normalmente stressato in una pinza freno, ha una capacità di assorbimento delle “vibrazioni” sensibilmente più elevata. 

Le pinze in titanio della nuova Bugatti Chiron saranno all’anteriore ad 8 pistoncini, mentre al posteriore a sei pistoncini.

Marco Lasala

Commenta