Ricambi auto

Bridgestone: il “pneumatico ufficiale dei giochi olimpici”

Bridgestone Corporation stipula un accordo con il Comitato Olimpico Internazionale. L’intesa rende l’azienda di pneumatici e prodotti in gomma un top partner olimpico fino alle Olimpiadi del 2024. L'annuncio è stato dato di recente a Tokyo durante la conferenza stampa. Ed alla firma dell’accordo hanno partecipato il presidente del Cio, Thomas Bach, e Masaaki Tsuya, ceo di Bridgestone e presidente del Consiglio di Amministrazione.  Il rapporto tra Bridgestone e i Giochi Olimpici e il Movimento Olimpico ha effetto immediato e comprende lo sviluppo di attività connesse alle Olimpiadi di Rio 2016. Sono stati garantiti a Bridgestone i diritti di attivazione della sponsorship in Brasile, Corea, Giappone e Stati Uniti fino al 2016. A partire dal 2017, i diritti si estenderanno a livello mondiale con i giochi olimpici invernali Pyeongchang 2018, i giochi olimpici di Tokyo 2020 ed i giochi olimpici che si terranno nel 2022 e 2024 in città ancora da definire. L'accordo include anche i diritti di attivazione in tutti i giochi olimpici della gioventù che si terranno nel periodo 2017-2024. Le categorie di prodotti oggetto del contratto di sponsorizzazione per Bridgestone includono: ammortizzatori in gomma per l’isolamento sismico, utilizzati per proteggere le strutture dai danni di eventuali terremoti; biciclette, un segmento di prodotti in cui Bridgestone è attivo e innovatore da oltre 60 anni, e l'intera gamma di pneumatici prodotti dall’azienda, rendendo così Bridgestone il “pneumatico ufficiale dei giochi olimpici”.

Commenta