Autopromotec

Meat & Doria, 70 anni di storia nel settore automotive

Il futuro della Meat & Doria si chiama tecnologia. L’innovazione sarà sempre più il terreno su cui si giocherà l’avvincente sfida dell’impresa torinese che quest’anno festeggia i suoi 70 anni di storia nel settore automotive. Una ‘partita’ che già è iniziata: “basti pensare – sottolinea Francesco Lorenzi, executive manager dell’azienda operante nella distribuzione dei ricambi auto – che lo scorso anno abbiamo introdotto nel nostro portafoglio prodotti 1450 nuove referenze nel quale già un 10 per cento copriva impianti gpl, metano, motori ibridi e di nuova generazione”.  La vetrina dell’ultima edizione di Autopromotec, è  stata l’occasione per presentare, non solo l’allargamento delle attuali gamme prodotto, ma anche i prossimi obiettivi. Tra i segmenti su cui si punterà: il turbocompressore ed il diesel.  Una storia importante, quella dell’impresa torinese, risalente al 1945 quando viene fondata la Meat che s’instrada sulla produzione dei primi ricambi per carburatori. Poi, nel 1985, l’acquisizione della Doria: produttrice di filtri carburante. Il tutto costruisce un’esperienza adulta e significativa la quale  si nutre di know-how tecnologico per aumentare sempre più la competitività nei mercati in cui opera ed è presente. “Oggi – conclude Lorenzi - abbiamo due brand di pari livello, offrendo la stessa gamma prodotto ed un portafoglio di codici che si sta posizionando sulle 15mila referenze”Redazione Inforicambi

 

Lo speciale di Inforicambi Tv dedicato alla Meat & Doria:http://bit.ly/1D2LPLV

 

 

CARTA D’IDENTITA’

Company:Meat & Doria

Anno di nascita: 1945

Sede: via don Eugenio Bruno n.1 – Villastellone (Torino)

Dipendenti: 60 unità lavorative

Ambito produttivo: distribuzione ricambi auto

Mercato geografico: 68 Paesi mercato su scala mondiale

Francesco Lorenzi: executive manager

 

Commenta