Autopromotec

Dal primo impianto all’aftermarket: la mission del Gruppo Ufi Filters

Ufi Filters punta sempre più al settore dell’aftermarket indipendente. Il Gruppo, top player tecnologico nel comparto della filtrazione automotive con una presenza mondiale che copre 12 Paesi e 4 Continenti, vuole rafforzare maggiormente la sua presenza nel mercato dell’autoricambio. Ad affermarlo  Luca Betti, neo direttore della business unit aftermarket, che ai microfoni della nostra web tv in occasione di Autopromotec 2015 dichiara: “Uno dei primi obiettivi che mi sono posto è quello di trasferire tutta l’esperienza, il know-how e la tecnologia, che abbiamo nel primo equipaggiamento, nell’aftermarket. Dobbiamo far capire al mercato indipendente la nostra importanza, la nostra forza, tutto quello che possiamo dare ai nostri concessionari nonchè i motivi di successo della nostra azienda”. Nella rassegna bolognese, la company ha colto anche l’occasione per presentare i suoi nuovi prodotti legati ai due brand di famiglia: Ufi Filters e Sofima Filters. “In Autopromotec – spiega l’Ad Rinaldo Facchini – abbiamo illustrato diverse novità, inserendo duecento nuovi filtri sui nuovi cataloghi”. Autopromotec, inoltre, è stata anche la vetrina per render noto lo sviluppo del nuovo software di settore “che ci consentirà – conclude Facchini -  di sviluppare la piattaforma per l’ordinazione elettronica, di consegne, ordini e delivery con i nostri clienti”.  Ufi Filters  è il marchio che identifica le soluzioni di filtrazione sviluppate dall'omonimo Gruppo  per il mercato aftermarket nel settore automotive (auto, fuoristrada, moto, autocarro) e non automotive (macchine agricole, motori marini, compressori, macchine industriali e per movimento terra come: carrelli elevatori, macchine edili e mining equipment). Il brand, dedicato al ricambio indipendente, porta lo stesso nome dei sistemi filtranti progettati e studiati per il primo equipaggiamento e per le scuderie di Formula 1. Gli stessi livelli di innovazione, qualità e know-how tecnologico, implementati per il primo equipaggiamento, sono presenti nei prodotti offerti e distribuiti in aftermarket. Ufi è anche il marchio dedicato ai prodotti sviluppati per il settore oleodinamico, per il quale esiste una divisione dedicata. Redazione Inforicambi

 

 

Lo speciale di Inforicambi Tv dedicato ad Ufi Filtershttp://bit.ly/1TgilDD

 

 

CARTA D’IDENTITA’

Brand: Ufi Filters

Cos’è: marchio che identifica le soluzioni di filtrazione sviluppate dal Gruppo Ufi Filters SpA per il mercato aftermarket nel settore automotive (auto, fuoristrada, moto, autocarro) e non automotive (macchine agricole, motori marini, compressori, macchine industriali e per movimento terra come: carrelli elevatori, macchine edili e mining equipment)

Specifiche: brand dedicato al ricambio indipendente che porta lo stesso nome dei sistemi filtranti progettati e studiati per il Primo Equipaggiamento (OEM) e per le scuderie di Formula 1. Gli stessi livelli di innovazione, qualità e know-how tecnologico implementati per il Primo Equipaggiamento sono presenti nei prodotti offerti e distribuiti in aftermarket

Il Gruppo: è operativo in 16 stabilimenti, 20 front office, 3 centri di ricerca & sviluppo per  un totale di 12 Paesi e 4 Continenti. Ufi Filters è protagonista del settore fornendo in OEM tutte le principali case automobilistiche europee, con 7,5 milioni di filtri l’anno, ovvero più del 70% della domanda totale. In Cina i filtri forniti arrivano a 11 milioni, circa il 12% del mercato globale

 
Commenta