Automotive

Skoda : mobilità elettrica in prima linea

La mobilità elettrica è la nuova sfida di Skoda .

Nel solo 2018, Skoda ha investito oltre 3,4 milioni di euro nel progetto di espansione dei punti di ricarica, presenti presso Mlada Boleslav, città sede del gruppo.

 Nei prossimi anni la cittadina sarà oggetto di ulteriori investimento per lo sviluppo della rete elettrica urbana, con l'obiettivo di farne una moderna smart city modello per la mobilità elettrica.

Ecco oltre 300 punti di ricarica utilizzati per ottimizzare strutture e tempi.  

La metà di questo importo è andato a supporto dell'ammodernamento della rete di distribuzione energetica e il rimanente per l'installazione dei punti di ricarica (220 a corrente alternata e 80 a corrente continua).  

I test della Skoda coinvolgono diversi reparti.

In particolare lo sviluppo tecnico, il controllo qualità, la vendita e la produzione ed in definitiva tutti i comparti strategici. 

Il 2019 sarà un anno importante per Skoda, in virtù della presentazione dei primi modelli elettrificati.

Basti pensare alla Superb , l ammiraglia con motorizzazione ibrida plug-in o alla Citigo compatta a batteria.  

L'anno successivo è previsto il lancio della versione elettrica del prototipo VISION iV

Al 2025 l'investimento previsto è di ben 2 miliardi di euro nello sviluppo di veicoli elettrici e nuova mobilità.

Il più grande investimento della storia della Skoda sarà proprio sulla nuova mobilità.

Marco Lasala 

Commenta