Automechanika 2014

Ad Automechanika, il nuovo sistema diagnostico mobile D750 Genisys Touch con identificazione automatica del veicolo

Da dicembre 2012, il marchio OTC fa parte della divisione Automotive Aftermarket di Bosch. Il brand si è affermato in molti altri mercati come produttore di sistemi diagnostici e di un'ampia gamma di utensili speciali. Ed è apprezzato dai clienti per l'ottimo rapporto qualità/prezzo, l'affidabilità, la robustezza e la facilità d'uso dei prodotti OTC. Ad Automechanika, sarà illustrato, in anteprima europea, la presentazione ufficiale del nuovo sistema diagnostico D750 "Genisys Touch"
 

 

 

Caratteristiche
Con questo dispositivo mobile per l'officina, il veicolo può essere identificato per mezzo del numero di telaio. L'apparecchiatura è controllata per mezzo di un touchscreen da 10" ed è collegata wireless a un modulo di interfaccia che la connette al plug-in diagnostico OBD del veicolo. Il software di recente sviluppo HUB, dotato di un'intuitiva interfaccia per l'utente, copre un'ampia gamma di veicoli e offre capacità diagnostiche di eccellente profondità. Inoltre, i tecnici "meccatronici" ricevono informazioni aggiornate su servizio e riparazioni e vengono guidati nella ricerca guasti e nelle verifiche dei componenti. Gli aggiornamenti dati possono essere scaricati regolarmente via Internet.
 Per quanto riguarda le emissioni, OTC presenterà ad Automechanika due nuovi analizzatori specifici: l'E060 per i motori a benzina e l'E070 per i motori diesel. Entrambi saranno disponibili a breve sul mercato italiano e vanno a integrare la generazione esistente di analizzatori delle emissioni OTC, cioè gli Stargas 898 e 495/01. I nuovi dispositivi sono versioni mobili utilizzabili come apparecchi stand-alone ma controllati da PC tramite radio-trasmissione dei dati. Negli altri Paesi la presentazione degli analizzatori di emissioni E060/070 verrà effettuata successivamente.

Commenta