Accessori e tecnologia

Lascia pure accesi i fari abbaglianti: di sera ti aiuta Ford

E’ stata Hella ad introdurre, lo scorso anno, la tecnologia (applicata alla nuova  Audi A8) dei primi proiettori a matrice di led dotati di luce di profondità antiabbagliamento. Innovazione che consente, in pratica,  di circolare con i fari abbaglianti sempre accesi senza il rischio di abbagliare il traffico proveniente in senso opposto o i veicoli che precedono. Oggi Ford segue questa scia, ben consapevole che la dimenticanza degli abbaglianti accesi crea non solo un fastidio, ma anche una situazione di pericolo a causa della visibilità ridotta che in alcuni casi diventa un vero e proprio accecamento temporaneo, causato da questa eventualità. Inoltre l’utilizzo di abbaglianti in condizioni vietate comporta la decurtazione di 3 punti sulla patente di guida. Il costruttore statunitense di veicoli ha concepito, dunque, una neo  tecnologia (disponibile su Mondeo, S-MAX, Galaxy, nonché sulla Edge, il nuovo SUV ‘full-size’ dell’Ovale Blu)   che permette ai guidatori di lasciare i fari di profondità sempre accesi senza rischiare di abbagliare involontariamente gli altri automobilisti e garantendo costantemente la migliore illuminazione della strada.

Come funzionano
 
I nuovi fari adattivi Ford con funzione antiabbagliamento (Adaptive Front Lighting with Glare-Free Highbeam) adeguano forma e profondità del fascio di luce in base alle condizioni di guida e riconoscono la presenza di veicoli di fronte all’auto, che procedono in entrambe le direzioni, passando automaticamente agli anabbaglianti quando necessario. Il dispositivo prende in considerazione le condizioni esterne di illuminazione, la velocità dell’auto e la relativa direzione per modificare la luce prodotta dai fari, ed e in grado di riconoscere la presenza di altri veicoli o di biciclette fino a 800 metri di distanza. Il sistema si avvale di avanzati sensori che riconoscono sia l’illuminazione prodotta da fari anteriori e posteriori, sia quella riflessa, per esempio da targhe e catarifrangenti.  “Il nuovo sistema antiabbagliamento Ford – evidenzia Michael Koherr, ingegnere di ricerca per i sistemi di illuminazione di Ford Europa -  permette di massimizzare l’utilizzo dei fari di profondità e migliorare la visibilità della strada, senza rischiare di distrarre o perfino accecare gli altri guidatori, migliorando la sicurezza delle strade”.
Commenta