Accessori e tecnologia

Benzina, tagliando, bollo, assicurazione: oggi li controlli con un’App

Avere un check up sempre aggiornato su scadenze, costi e “stato d’uso” della propria auto con un servizio di invio soccorsi in caso di incidente. Condividere un taxi per raggiungere un ristorante o l’aeroporto, riducendo drasticamente i costi del trasporto. Queste alcune funzionalità offerte dalle applicazioni MYGarage e UANClick presentate a #FORUMAutoMotive, il serbatoio di idee e centrale di dibattiti sui temi della mobilità a motore.

MYGarage

Artefice della prima App è l’azienda StarSolutions. L'applicazione MyGarage nasce per soddisfare le esigenze dei concessionari che attraverso di essa possono gestire le fasi del post vendita, fornire al cliente una scheda tecnica dell’auto comprata e rendere facilmente consultabile il catalogo di offerte e servizi acquistabili. In realtà oggi l’App ha aggiunto a quelle iniziali diverse funzionalità e si presenta come un vero e proprio garage virtuale in cui l’utente può inserire i costi (come benzina, tagliandi) e le scadenze (bollo, assicurazione) per avere sempre sotto controllo lo stato d'uso dei propri mezzi (auto, moto, camper), oltre alla funzione di archivio documentale del veicolo (tagliandi, certificato di proprietà, ecc.). Attualmente gli ideatori stanno implementando il servizio con due novità: la geolocalizzazione e l’integrazione con i sistemi di telemetria più diffusi così da consentire al driver di avere in tempo reale un check up completo dell'auto e un supporto funzionale (controllo degli eventuali guasti) anche nelle fasi di emergenza, con invio dei soccorsi in caso di incidenti.

 

UANClick 

L’App rende il servizio taxi sempre più conveniente, facendo sostenere parte dei costi di trasporto dagli esercenti (ristoranti, teatri, locali di intrattenimento e presto anche hair salon, farmacie, medical center) cui i clienti sono diretti, anche attraverso un interessante programma di fidelizzazione. Una delle “killer feature” è la possibilità di poter interagire con altri utenti UANClick diretti verso lo stesso locale allo stesso orario, con la possibilità di utilizzare il “taxi sharing” con calcolo del percorso ottimizzato per tutti gli utenti coinvolti. E la condivisione appare come punto di forza dell’App anche per quanti sono in partenza dagli aeroporti che potranno condividere il taxi con una o più persone dirette verso l’hub in orari ravvicinati. Un modo smart per consentire ai tassisti (per i quali l'app non prevede fees o percentuali) di minimizzare le attese durante i loro turni, per i locali di massimizzare il turnover del proprio esercizio, incrementando l’affluenza negli orari non di punta, e per i clienti finali di sostenere costi più bassi per i propri trasporti e per le proprie attività. 

Commenta